MENU

IT | EN | FR | ES
NetcommFocus

 

Pietro Negra

Pietro Negra nasce a Salsomaggiore il 18 luglio 1950. Si diploma in Chimica e si iscrive alla Facoltà di Fisica. Con suo grande rammarico non riesce laurearsi, scegliendo di dedicarsi alla sua grande avventura imprenditoriale.

Tutto ha inizio, quasi per gioco, nel 1973. Il primo prodotto creato da Pietro Negra è una T-shirt, commissionata dalla Scuderia Ferrari per il proprio pilota di Formula1. 

Dopo gli esordi dedicati alla realizzazione di T-shirt per conto terzi, negli anni 80 la produzione 
si amplia all'abbigliamento. 
Nel 1993 Pietro Negra e la moglie Cristina Rubini sentono il bisogno di dare forma a un a nuova idea di prodotto, innovativo ed espressivo, eclettico e di qualità, che risponda ai desideri della donna contemporanea. Decidono così di creare una propria linea e fondano il brand PINKO. 

Nasce così quella che è oggi un'importante realtà imprenditoriale italiana, sviluppata su scala globale e con un fatturato di 210 milioni di Euro. 

La passione per i motori e per le corse è impressa nel DNA di Pietro come in quello di ogni buon emiliano. Il primo amore è la bici su strada, che lo porta a conquistare il titolo di campione Provinciale a 16 anni. Dai pedali passa alle due ruote a motore, preferibilmente fuoristrada. Partecipa più volte alla competizione Baia Mille accarezzando un grande sogno nel cassetto: la Parigi Dakar. 
Nel 1991 vince il Campionato italiano Turismo. 
Le due ruote si alternano alle corse in auto, a bordo della sua Porsche 937 GT3. 
Dopo un periodo di pausa, nel 2012 partecipa al Carrera Cup, concludendola con un'ottima risultato in graduatoria. 
Pietro Negra è un autentico esempio di self made man, guidato dall'intuito, dall'istinto e da una grande propensione per l'agonismo.
 

Pietro Negra

CEO di Cris Conf SpA